I tuoi risultati di ricerca

Autunno in Costa Smeralda

Pubblicato da claudia sopra 28 Novembre 2019
| 0

La bellezza della Sardegna è il suo clima e la possibilità di poterne godere anche nei mesi autunnali. Questo è il principale motivo per non esitare a raggiungere la vostra residenza sarda, a Porto Cervo e in Costa Smeralda, e concedervi una pausa dai ritmi della grande città.
L’autunno sardo offre nei suoi primi mesi la possibilità di continuare a godere del suo mare, ma anche di scoprire tradizioni e sapori del cuore dell Isola: Autunno in Barbagia, per esempio, è uno degli eventi principali a cui non rinunciare.
Ad un paio di ore in auto dalla Costa Smeralda l’accoglienza del cuore della Sardegna. Da Settembre a Dicembre in Barbagia le piccole comunità aprono le loro porte e tutti sono benvenuti.
Autunno in Barbagia nasce nel 1996 quando ad Oliena viene organizzata una manifestazione denominata “ Cortes Apertas”, in cui le case storiche del paese aprono i loro cortili e tra questi si svolge un percorso enogastronomico e artistico. Questa formula inizia a destare curiosità e ad avere successo. E’ un’idea vincente: rilanciare i centri storici dei piccoli paesi che vanno verso un lento abbandono. Nel 2000 nasce quindi l’evento Autunno in Barbagia, alla quale prendono parte anche altri paesi, per un totale di 27 località. E’ così che oggi vi invitiamo a visitare questi piccoli centri, non si tratta solo di musica e danze tradizionali, venite ad accarezzare il velluto degli abiti dei Mamuthones a Mamoiada, assaggiare le castagne ad Aritzo, incantarvi sulle mani delle massaie che “ricamano” la pasta sfoglia di “su pistiddu”,restare incantati dai gioielli in filigrana.

Questo e molte altre unicità sono pronte ad accogliervi e stupirvi.
E’facile lasciarsi conquistare.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Confronta gli elenchi